10 Dic 2020

I partner Beteyà: Mashfrog Group finanzia la realizzazione di un pollaio in Senegal

In un’ottica di cooperazione e sviluppo, la solidarietà dei partner di Beteyà ha reso possibile la realizzazione di progetti sostenibili e responsabili in Africa, consentendo alle popolazioni locali di poter accedere a beni di prima necessità come l’igiene o l’istruzione. Tra i partner c’è la Mashfrog Group, la quale ha erogato una donazione per la realizzazione di un intero pollaio, con l’allevamento di polli da terra e la successiva vendita nei villaggi limitrofi, il cui obiettivo è quello di creare occupazione e sostenere tante famiglie in condizioni di povertà estrema.

Si vuole creare insieme alla Don Bosco 2000 un’azione solidale localizzata in Africa, nella savana senegalese, per lasciare un’impronta forte che cambi lo stato delle cose per le popolazioni di questi villaggi. Il progetto genera una rete di imprenditoria sociale che crea un percorso di empowerment dei giovani africani, per renderli capaci di autogestire le attività dei pollai e diventare autonomi.

pollaio senegal mashfrog group
pollaio – Senegal

Pollai e orti a sostegno dei villaggi africani come forme di rilancio occupazionale e sviluppo locale

Le start-up dei pollai e degli orti forniscono occupazione, cibo e garanzie per la salute e l’istruzione. Sono piccoli progetti di sviluppo locale per creare una filiera sostenibile e responsabile, amica della vita sulla terra, basata su una visione ecologica dei processi, a sostegno di un mondo più giusto.

Si tratta di un intervento integrato, organico, immersivo, partecipativo, in cui Mashfrog è coinvolta attivamente, per lasciare un segno, un’impronta forte che cambi lo stato delle cose.

Le strategie di crescita e sviluppo sono concordate con un team integrato (task force) per gestire:

– le start-up dei pollai (produzione, manutenzione, vendita dei polli)

– la formazione dei giovani (sui temi generali dell’avvio dell’azienda e degli aspetti tecnici)

allevamento polli senegal mashfrog

Il progetto prevede l’allevamento di polli da terra con successiva vendita nei villaggi limitrofi, per creare occupazione e aiutare le famiglie a vivere in condizioni più agiate rispetto alla situazione disagiata in cui versano attualmente.

Il pollaio di 60 m2 contiene 625 polli, con un deposito per mangimi e attrezzi, un pannello solare per alimentare le attività della struttura. Ѐ gestito da 4 giovani senegalesi che, dopo un periodo di formazione generale e specifica sull’attività imprenditoriale e sull’attività avicola, si occupano di tutti gli aspetti del progetto:

– gestione quotidiana del ciclo produttivo (45 giorni)

– manutenzione della struttura

– acquisto mangimi e materiali

– gestione del settore vendita

pollaio velingara pont